Saturday, July 07, 2007

Dura la vita del disegnatore




Già dura la vita del disegnatore.

Ero quà che mi riguardavo un pò di vecchi post, (questa volta ascoltando i bloc party eheh) e pensavo ai troppi progetti andati male, per un motivo o per un altro.
Progetti che spero (mi illudo?) ancora di riuscire a piazzare, anche con bassa retribuzione, ormai è una questione di principio.
Non che il lavoro manchi, ma sicuramente grafica e pubblicità non sono certo le mie passioni.
So che è un argomento che noi aspiranti disegnatori affrontiamo un giorno si e uno si, ma purtroppo ultimamente mi sento sconfortato anche da chi ha molta più esperienza di me.

Il periodo Mojito e lucca comics sembrano così lontani e la voglia di spaccare il mondo si sta piano piano affievolendo lasciando spazio alla routine e alla noia.
Forse il fatto di mirare subito ad un mercato difficile come quello francese, appena fuori da scuola non è stata una grande idea.
Spero si tratti del tipico periodo in cui si prende coscienza della realtà che ci circonda, per poi riuscire a rialzarsi più forti di prima.
Lo spero con tutto il cuore.

9 comments:

Nico said...

Hai 19 anni e un talento mostruoso!
Non lamentarti e disegna! :D
Alcune delle personalità più forti del panorama fumettisttico hanno fatto carriera dopo i 30 anni. Porta pazienza e dedicati con cuore e impegno ai tuoi progetti, FREGANDOTENE DI TUTTO IL RESTO! Continua a produrre ,e facci vedere cosa sei capace di fare! ed ora al lavoro! :D (Dio mio, odio le faccine!)

Simone Altimani said...

Grande nico!
Certo che aspettare fino a 30 anni...
La voglia di spaccare il mondo ce l'ho ancora (è li da qualche parte)
solo che sopratutto in questo periodo non faccio che sentire gente che si lamenta, gente che non sa dove sbattere la testa.
E' un periodo abbastanza
deprimente.
Terrò duro e ti ringrazio molto, sei sempre pieno di parole confortanti!
Ciao!

The Lonely One said...

Cimooo,ma che fai mi rubi la parte?:P
Non buttarti giù!
Penso che tu abbia tutte le qualità per farcela,momenti così capitano purtroppo,ma sono sicura che una mattina mi sveglierò e qualcuno avrà spaccato il mondo!

Keep rockin'! =)

Grig said...

La vali cià ragione cimo!Te mica dovrai aspettare 30 anni...a quell'età i tuoi disegni saranno avran rimpiazzato quelli di Toppi da crapapelada! eheh!A parte gli scherzi...disegna, disegna e tieni stretto il cappellinooooo(e fatti i rasta) :) !!!!

Depa said...

beh cimo...tu stai messo meglio di molti noialtri, sia x l'età ke x la mano ke x il lavoro...qndi nn unirti al coro dei lamentosi, e mettiti un po' d gel...

.:CHAOSBOY:. said...

Non ce la puoi fare.

Simone Altimani said...

Ahaha Luko non ce l'ho mai fatta lo sai!!
A parte gli scherzi, grazie a tutti come sempre di essere passati!
E' un periodo in cui devo riorganizzare le idee e capire ciò che devo fare.
Certo che a rileggere il post sembro uno che si deve suicidare da un momento all'altro, ma tranquilli quando l'ho scritto ero "leggermente" ubriaco...

Forse è solo arrivato il momento di staccare e farsi una vacanza...

The Lonely One said...

eheh bravo cimo,così mi piaci,certo che la sbronza da tristi è pesante,spero non capiti + °_°

makampo said...

Ciao Cimo!!!! Grazie per il commento sul mio blog...moh te linko!!!! :) a presto e tanti complimentoni a te!!!