Monday, March 19, 2007

V for vendetta
















Finalmente ieri sono riuscito a vedermi questo film.

Posso tranquillamente affermare che a mio parere si tratta di un capolavoro.

L'intricata storia della serie a fumetti creata dall'inglese Alan Moore, ( anche autore di From hell e Watchmen ), viene portata al cinema dai fratelli Wachowsky( trilogia di Matrix ).
Un film tratto dal mondo dei fumetti, dove finalmente una storia con la esse maiuscola, ( le commercialate marvel non le considero neanche ), viene unita ad una regia stupefacente, si perchè i fratelli toposkevich, dopo la caduta di stile del secondo e del terzo matrix, si sono ripresi ed hanno (a mio parere) addirittura superato la qualità del primo Matrix.



Guardatelo!



Intanto vi posto il link al sito ufficiale http://wwws.warnerbros.it/vforvendetta/ dove potrete trovare il bellissimo storyboard e le fantastiche illustrazioni per l'illuminazione dei set.

7 comments:

La Lavi said...

Wow! Ne sento tanti di commenti megapositivi su sto film.. alcuni preferiscono il fumetto.. altri il film...Il programma è di guardare e leggere entrambi...Tu cosa consigli? prima il fumetto o prima il film??

Gigi Cave said...

Oilà!
Di V for Vendetta non mi interessa granchè...se lascio un messaggio è per dirti quanto mi piacciono i tuoi disegni! Davvero complimenti mannaccia!!!

Simone Altimani said...

@Lalavi
Dunque, il fumetto non sono mai riuscito a leggerlo tutto a causa dei disegni che non mi hanno mai ispirato, il film invece mi ha colpito molto anche grazie alla regia dei Wachowsky bross!
Probabilmente la cosa migliore è come sempre leggere prima il fumetto e poi il film!
Ciao!

@Gigi Cave
Grazie mille Gigi, sono rimasto molto colpito anche io per i lavori sul tuo blog complimenti!

Francesco Lorenzetti said...

Anche a me é piaciuto molto V for Vendetta!

Nico said...

A me il film non è piaciuto per niente...Simone posta altri disegni!

Simone Altimani said...

Ovviamente i gusti son gusti e vanno rispettati, ma è innegabile che oggettivamente si sia fatto un buon lavoro per trasportare il fumetto su celluloide.
E' proprio questo il senso del mio post.
Sono felice che in qualche modo il fumetto, possa essere una base di partenza per creare un buon prodotto anche in altri campi.

DIEKO said...

V for se la Viaggia.